10
Mar
Retail

Il ministore digitale di Wanzl e tegut… conquista il reta awards 2021

Wanzl premiato come partner tecnologico

Come già lo scorso anno Wanzl si è aggiudicato nuovamente il Top Supplier Retail Award 2021 nella categoria Best Customer Experience, quest'anno come partner tecnologico del vincitore del premio reta tegut… Fra i primi in Germania, il gestore di supermercati dell'Assia tegut..., insieme all'esperto di vendita al dettaglio Wanzl, ha sviluppato un progetto di ministore digitale. Qui i clienti possono acquistare i prodotti essenziali per le loro esigenze quotidiane 24 ore al giorno per sette giorni alla settimana. Grazie alla tecnologia intelligente, l'accesso e il pagamento sono controllati tramite l'app di tegut... o soluzioni per carte di credito o bancomat. Il ministore high-tech "tegut… teo" si basa sul concetto di Mobile Store, presentato per la prima volta all'EuroShop 2020.

vcsPRAsset_3796043_229842_06060929-b6cf-4676-b84e-56d93b8e4df6_0.jpeg

Quest'anno esclusivamente digitale

A causa della pandemia di coronavirus, quest'anno i reta awards 2021 passano esclusivamente al digitale. Nell'ambito di un evento online che si terrà il 15 marzo 2021 in apertura degli EHI Innovation Days, i vincitori dei reta awards 2021 presenteranno nuovamente i loro progetti e saranno premiati. L'evento può essere seguito gratuitamente in diretta streaming previa registrazione. Con i reta awards i promotori, l'istituto scientifico del commercio EHI Retail Institute, premiano ogni anno le aziende che si distinguono per lo sviluppo di soluzioni tecnologiche particolari e innovative nel settore del commercio al dettaglio. L'EHI collabora con la rivista specializzata Food Zeitung per il Top Supplier Retail Award. Per la prima volta i vincitori non potranno ricevere i loro premi di persona, ma per posta. Tuttavia, ciò non offusca in alcun modo la gioia dei vincitori. Bernd Renzhofer, direttore commerciale presso Wanzl, dichiara: "Siamo molto orgogliosi di aver vinto il Top Supplier Retail Award con il nostro progetto di piccola area automatizzata. In qualità di fornitore di sistemi completi, Wanzl ha posto le basi per consentire un acquisto in autonomia. Non vediamo l'ora di continuare a giocare un ruolo chiave nella digitalizzazione del commercio al dettaglio con le nostre idee e in stretta collaborazione con i nostri partner".

Quest'anno esclusivamente digitale

Agli occhi della giuria, composta da rappresentanti dell'industria, delle università e degli istituti di ricerca, il ministore high-tech di Wanzl merita il riconoscimento come soluzione straordinaria che offre notevoli vantaggi strategici per il commercio. Ulrich Spaan, membro della direzione dell'EHI, elogia Wanzl: "Con "teo" tegut… ha presentato una strategia lungimirante per i piccoli spazi digitalizzati. Ci congratuliamo con Wanzl per il successo di questo progetto e per il premio come Top Supplier Retail. L'utilizzo dello store è semplice e intuitivo e ciò consente ai clienti un'esperienza di acquisto unica".

vcsPRAsset_3796043_229847_8f5fbd12-636e-4d97-99be-eb4237b4c972_0.png

Il concetto del piccolo spazio automatizzato

L'innovativo ministore "tegut… teo" punta su acquisti fatti in autonomia 24 ore al giorno. Su una superficie di vendita di 50 mq, i clienti possono acquistare in qualsiasi momento 950 prodotti indispensabili di uso quotidiano e pagare tramite app o terminali di self-checkout. I clienti possono accedere al ministore con un codice QR nell'app di tegut… o con la propria carta di credito o bancomat. Nel punto vendita i clienti si muovono come di consueto. Le informazioni relative all'orientamento e alla consulenza sono disponibili nell'app e nel menu dei terminali di self-checkout, nonché come informazioni fisiche nel locale di vendita. La merce selezionata può essere pagata in due modi: i clienti scansionano comodamente il codice a barre corrispondente presente sulla merce o sullo scaffale con l'app di tegut... sullo smartphone e pagano direttamente tramite app con il metodo di pagamento memorizzato. In alternativa, possono scansionare la merce sui terminali self-checkout e pagarla poi con carta di credito o bancomat. I ministore digitali sono particolarmente adatti per spazi aziendali, università o aree rurali.

Il concetto del piccolo spazio automatizzato