Bussola di ingresso

Per evitare qualsiasi rischio

  • Barriere fotoelettriche incrociate
  • Radar con rilevamento di direzione
  • Barriere di ingresso elettroniche

Con le barriere di ingresso eGate o Technoport di Wanzl, integrate intelligentemente nelle bussole di ingresso, potete ridurre con certezza e affidabilità le differenze di inventario.

Preview Catalogo completo Guide clienti
Dépliant
Catalogo completo Guide clienti
Altre lingue
Il Suo referente
Invia richiesta

Il prodotto nel dettaglio

Modello

Con barriera di ingresso singola o doppia Technoport o eGate. Controllo con radar integrato, radar a soffitto e barriera fotoelettrica incrociata.

Modello

Funzionamento

I clienti entrano nel punto vendita attraverso la bussola di ingresso con porte automatiche e una barriera di ingresso. Grazie al doppio rilevamento delle persone che tentano di lasciare il punto vendita passando dall'ingresso, si ottiene un elevato livello di protezione contro le differenze di inventario.

Dotazione tecnica di serie

  • La tensione di 24 V garantisce una sicurezza ottimale.
  • Le barriere soddisfano i requisiti di sicurezza nazionali e internazionali.
  • Apertura normale del braccio girevole. Nessuna oscillazione. posizionamento preciso.
  • Apertura sincrona delle staffe girevoli su tutte le barriere doppie senza guida centrale.
  • Angolo di apertura con regolazione continua da 0° a 180°. Adeguamento preciso tramite procedura teach-in.
  • Tempo di apertura regolabile, poi le barriere si richiudono automaticamente.
  • Possibilità di modificare la direzione di apertura in loco.

Rilevamento radar impostabile (radar nella colonna)

Adattamento flessibile del raggio radar per un ottimale rilevamento delle persone e per l'adattamento alle situazioni di spazio, da 0,5 m a 2,5 m max.

Radar a soffitto impostabile

Adattamento flessibile del raggio radar per un ottimale rilevamento delle persone e per l'adattamento alle situazioni di spazio, da 0,5 m a 3 m max.

Funzione antipanico di sicurezza

  • In caso di emergenza, la staffa può essere aperta esercitando una contropressione in direzione dell'uscita. Un segnale acustico indica l'apertura e protegge da eventuali abusi.
  • Il riposizionamento automatico del braccio ripristina il funzionamento originale.